Giovedì 15 febbraio alle ore 11:00, cerimonia per la consegna ad ARPA Puglia della “ex stazione marittima ferroviaria”

DiMaria Di Filippo

Giovedì 15 febbraio alle ore 11:00, cerimonia per la consegna ad ARPA Puglia della “ex stazione marittima ferroviaria”

Giovedì 15 febbraio 2018 alle ore 11:00, presso gli uffici della Guardia Costiera di Bari, in Corso de Tullio n. 1, si svolgerà una cerimonia per la consegna ad ARPA Puglia da parte della Capitaneria di Porto di Bari della “ex stazione marittima ferroviaria”,  un edificio demaniale insistente nella circoscrizione portuale dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico meridionale.

Grazie alla rinuncia alla disponibilità del bene da parte di AdSP MAM, la Capitaneria di porto di Bari sede di Direzione Marittima della Puglia e della Basilicata jonica ha inteso accogliere la richiesta avanzata dall’Agenzia Regionale per la Prevenzione  e la Protezione dell’Ambiente, cedendole una struttura, inutilizzata da circa 10 anni, presso la quale verrà istituito il Centro Regionale Mare (CRM), un’unità operativa complessa dell’Agenzia che svolgerà attività di alto livello tecnico, con riferimento all’intero territorio regionale e alle peculiarità dell’ambiente marino che lo contraddistingue, come di seguito sinteticamente descritto.

La Puglia, con i suoi 1000 km di costa, sia sul versante jonico che adriatico, è al terzo posto in ambito nazionale, dopo le isole maggiori, per estensione lineare. La presenza, inoltre, di molteplici e diversificati ambiti a elevata valenza ambientale e di pressioni antropiche di differente livello quali-quantitativo, rendono necessari sia un adeguato monitoraggio ma soprattutto un approccio olistico per la gestione del sistema “mare” nel suo complesso.

Nel rispetto della disciplina specialistica demaniale, la Capitaneria di Porto di Bari, a seguito della rinuncia dell’Adsp, mette a disposizione di ARPA il bene demaniale di propria pertinenza, avente una superficie scoperta di 500mq e una superficie coperta (strutturata su due livelli) di 350mq, situato nel porto di Bari, con accesso dal Lungomare Vittorio Veneto n.11. La struttura è costituita da

  • piano terra
  • piano primo
  • terrazza accessibile
  • area scoperta pertinenziale (parcheggio)

 

Il procedimento amministrativo di concessione, ai sensi degli artt.34 del Codice della Navigazione e 36 del relativo Regolamento di esecuzione del Codice della Navigazione è stato gestito dalla Capitaneria di porto di Bari.

Interverranno:

Contrammiraglio (CP) Giuseppe Meli – Comandante Direzione Marittima Puglia e Capitaneria di Porto di Bari

Ugo Patroni Griffi – Presidente dell’AdSP MAM

Michele Emiliano – Presidente Regione Puglia

Antonio Decaro – Sindaco di Bari

Vito Bruno – Direttore Generale ARPA Puglia

Nicola Ungaro – Direttore Scientifico ARPA Puglia

 

 

MDF, 14 febbraio 2018