PARTE UFFICIALMENTE IL PROGETTO EFINTIS, DI CUI ADSP MAM E’ PARTNER: OBIETTIVO, IMPLEMENTARE LA CONNESSIONE NEI FLUSSI DEL TRASPORTO INTER-REGIONALE

DiMaria Di Filippo

PARTE UFFICIALMENTE IL PROGETTO EFINTIS, DI CUI ADSP MAM E’ PARTNER: OBIETTIVO, IMPLEMENTARE LA CONNESSIONE NEI FLUSSI DEL TRASPORTO INTER-REGIONALE

Il 22 settembre 2020 è stato lanciato ufficialmente il progetto EFINTIS, finanziato nell’ambito del Programma Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro. Il progetto è stato avviatoil 1 ° luglio 2020 e avrà una durata di 18 mesi.  Il partenariato del progetto EFINTIS è composto dal Porto di Bar – Lead Partner (MNE), l’Istituto dei Trasporti Albanese (ALB), l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale (ITA), l’Autorità Portuale di Durazzo (ALB) e l’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli (ITA). Il budget totale del progetto è di 1.075 500 €.

L’obbiettivo principale del progetto EFINTIS è quello di rendere più fluide ed efficaci le reti trasportistiche inter-regionali, sviluppando soluzioni ICT e armonizzandole con gli standard e i requisiti richiesti dall’UE. Un’esigenza che si rende ancor più stringente in questo momento, per via dei possibili effetti determinati dall’emergenza Covid-19 .

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale avrà il compito di coordinare le azioni pilota del partenariato e, con un budget di 240.000,00 euro, avvierà le procedure per incrementare le potenzialità del Port Comunity System Gaia, nonchè delle attività di simulazione e scambio dei dati inerenti al traffico merci e passeggeri tra i porti di Bari e Bar, al fine di creare gettare le basi per una futura attività di programmazione interregionale  tra Puglia e Montenegro