Porto di Bari – Variante localizzata del Piano Regolatore Portuale finalizzata al potenziamento delle infrastrutture asservite alla sede logistica di Bari del Corpo delle Capitanerie di Porto. Affidamento di servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria per l’esecuzione degli studi Idraulici – Marittimi. [CIG 79810391BC]

DiVeronica Gagliano

Porto di Bari – Variante localizzata del Piano Regolatore Portuale finalizzata al potenziamento delle infrastrutture asservite alla sede logistica di Bari del Corpo delle Capitanerie di Porto. Affidamento di servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria per l’esecuzione degli studi Idraulici – Marittimi. [CIG 79810391BC]

Con Determina del Presidente n. 313 del 31.07.2019, questa Amministrazione ha deliberato di affidare il servizio di ingegneria ed architettura, ai sensi dell’art. 36 comma 2 lett. b) del D.Lgs n. 50/2016 e ss.mm.ii, per la redazione di studi ambientali necessari, ai sensi dell’art. 12 del D.Lgs n. 152 del 2006, per la Valutazione Ambientale Strategica VAS relativa alla redazione di una variante localizzata al piano regolatore portuale vigente nel porto di Bari.

L’affidamento avverrà mediante procedura negoziata semplificata per l’affidamento diretto, previa consultazione di 5 operatori economici, in modo non vincolante per l’Ente, e con applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo, ai sensi 95 comma 4, lett. b) del d.lgs. 50/2016 e ss.mm.i.

Il corrispettivo complessivamente spettante all’Affidatario per onorari e spese, al lordo dello sconto in ribasso contrattualmente stabilito per il servizio in argomento,  corrisponde all’importo di € 74.604,82 (euro settantaquattromilaseicentoquattro/82) come mostrato nello schema di parcella allegato al CTP.

L’affidamento avverrà mediante procedura negoziata telematica, da svolgersi sulla piattaforma TuttoGare al seguente link: https://gare.adspmam.it/gare/id9894-dettaglio,  ai sensi dell’art. 36 comma 2, lett. b) del Decreto Legislativo n. 50/2016, con invito rivolto ad un numero pari  a 5 professionisti individuati dal RUP.

Le Imprese concorrenti potranno richiedere chiarimenti in forma scritta, esclusivamente attraverso l’applicativo presente sulla piattaforma telematica TuttoGare entro il perentorio termine del 12.09.2019 alle ore 21,00.

Le offerte dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 19.09.2019 alle ore 10:00.

RUP: Dott. Ing. Paolo Iusco

DOCUMENTAZIONE

CTP MARE – Completo

DP n. 313 del 31 07 2019_determina a contrarre_trasp

Lettera di invito_IDRAULICO_rev02lc

Modello A – Istanza di ammissione

Modello B-Patto d’integrità AdSP

AVVISO

Avviso del 09 10 2019_apertura offerte economiche

ESITO DI GARA

esito gara del 10 10 2019

AGGIUDICAZIONE

DP 418 del 17 10 2019